Le sculture di Yong Ho Ji realizzate con i pneumatici

Una volta usati i non hanno quasi mai altra utilità se non quella di finire in discarica. Non la pensa così , artista coreano, che con i pneumatici e resina sintetica crea quelli che a mio avviso sono delle autentiche opere d’ moderna. La bellezza del movimento, la caparbia durezza del nero dei pneumatici rendono aggressivamente reali queste mitologiche forme d’ e d’. D’ispirazione prevalentemente l’opera di Yong conosce il lato umano solo nella metamorfosi e nella fusione delle due figure. Interessante notare come il realismo plastico della modelli l’idea di movimento nella staticità propria dei ritratti inanimati.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Website: Yong Ho Ji.

Curioso ma pigro fluttuo per la rete cercando diversivi dallo sgranocchiare bambù.

Be first to comment