All i Own (Tutto quello che possiedo) di Sannah Kvist

Gironzolando in rete ho trovato il sito di Sannah Kvist e mi sono soffermato in particolare sul suo progetto “All i Own” che in italiano può essere tradotto con un semplice “Tutto quello che possiedo”. I partecipanti a questo progetto sono nove ragazzi che sono stati con tutto ciò che compone le loro o forse in senso più ampio con tutte quelle cose che riempiono la loro vita a livello di passioni e interessi. Si passa da sfilze di cd, gli immancabili computer, vestiti a pacchi, strumenti musicali e persino uno stupendo appollaiato su una sedia. Incredibile come tutta una vita possa essere racchiusa in pochi metri quadri d’ingombro! Anche in questo caso occhio ai particolari, consiglio che vi avevo dato anche per le stanze dei ragazzi e quella delle ragazze.

 

 

 

 

 

 

 

 

Website: Sannah Kvist

Curioso ma pigro fluttuo per la rete cercando diversivi dallo sgranocchiare bambù.

Be first to comment