Stimolanti emozioni visive

Quando sono annoiata e non so proprio cosa fare, mi può venire in mente di pulire casa o rasare il prato del giardino, preparare il pranzo o andare a mangiare la salsiccia direttamente dalle provocanti mani del garzone di quel ristorantino di cui avevo tanto sentito parlare. Ci sarebbe anche la possibilità di sedermi sul patio mentre il mio uomo fa i lavori di casa e nostra figlia mi guarda, abbandonata, dietro a un vetro. In effetti non l’ho proprio abbandonata, l’ho appena finita di sgridare e minacciare con un pollo!

Svestita di tutto punto naturalmente. Perchè per fare tutte queste belle cosine mi ci vogliono innanzitutto abiti adatti, degli short microscopici per esempio, scarpe tacco dodici come minimo ( giusto per non sembrare disordinata) e una montagna di gioielli, braccialetti e chincaglieria varia con cui addobbarsi ogni singolo arto, quasi come un ramo dell’albero di Natale.

C’è una luce irreale intorno a me quando faccio queste cose, come se mi trovassi in un sogno del mio ragazzo o nelle foto di Sean DuFrene.

Sul sito di Sean ho letto che ha fatto molti altri lavori prima di scattare fotografie e adesso che lo fa per la pubblicità ha capito benissimo come sfruttare le voglie del suo pubblico. Vi prendiamo a tutti per il naso maschietti ….. sognate …. sognate ….

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sono la classica ragazza della porta accanto. Non solo Sexy.

1 Comment

Leave a Reply