Posizioni improbabili di Philippe Ramette

è un artista francese a cui piace giocare con supporti metallici e strutture nascoste per rendere possibile le sue fuori dal comune ambientate nella degli spazi fisici come tutti conosciamo.

Nonostante si possa pensare che il frutto del suo lavoro siano delle rielaborazioni con , l’artista fa notare come osservando attentamente le sue foto si possa capire che non c’è trucco elettronico ma puro sforzo di muscoli nel sostenere il suo corpo o quello dei modelli nelle posizioni poco rassicuranti di una realtà ribaltata negli spazi ordinari della gravità.

Una gradevole illusione costruita ad arte quindi, niente computer, solo i buoni vecchi muscoli.

Curioso ma pigro fluttuo per la rete cercando diversivi dallo sgranocchiare bambù.

Be first to comment