Leaving Gaza

Per i palestinesi persino fare del è un evento raro ma gradito. Costretti da anni nella morsa dell’esercito israeliano, i giovani di quando possono corrono al mare a divertirsi come tutti i ragazzi. Non senza l’aiuto di esterni per realizzare il sogno di una vita normale.

Essendo impossibili da trovare in commercio i surf e le attrezzature apposite sono state donate da organismi internazionali che riconoscono come parte integrante di una vita ben vissuta anche il gioco e il divertimento spensierato.

Le foto del reportage sono di Andrew mc Connell che nel suo lavoro dal titolo “Leaving Gaza” ha cercato di riportare alla luce quanto sia necessaria una convivenza pacifica perchè le persone che vivono in Israele e Palestina possano assaporare a pieno la anche solamente per godersi un bel bagno al mare.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Curioso ma pigro fluttuo per la rete cercando diversivi dallo sgranocchiare bambù.

Be first to comment