La nuova sede di Twitter a San Francisco

Solitamente quando un’azienda cresce in maniera esponenziale il cambio di uffici è d’obbligo. Non fa eccezione neanche che è ormai arrivato al quarto trasloco dalla sua fondazione ad oggi.

Sbirciando sulle di  Troy Holden ho trovato queste foto che ci danno un’idea di come sia stato arredato e adattato il nuovo edificio alle esigenze dell’uccellino più famoso del . Non male come quarta casa vero ?

 

 

 

 

 

 

Internauta sfegatato vivo connesso ben oltre la fine del gioco.

3 Comments

  • Rispondi giugno 22, 2012

    TwittMania

    E beh quando ci sono i soldi è possibile anche cambiare ufficio ogni anno, se Twitter fosse stata italiana avrebbe sicuramente avuto difficoltà anche per partire, non parlaimo poi delle tasse e delle perdite di tempo che avrebbe avuto con la nostra epica burocrazia !!!

    • Rispondi giugno 23, 2012

      PandaMolesto

      Dubito anche io che Twitter avrebbe avuto lo stesso successo se fosse nata come startup italiana, le buone idee da noi si fermano di solito prima della loro realizzazione ….

  • Rispondi luglio 5, 2012

    Alfredo

    Averne di startup italiane i questo calibro! La notizia di per sè non è estremamente interessante quanto la capacità di twitter di diventare un vero e proprio colosso di informazione e di mutare se stesso in una grande azienda dai numeri stratosferici. Sull'impossibilità di diventare grandi in Italia purtroppo mi vedo concorde con Twittmania e la sua visione dell'italica burocrazia.

Leave a Reply