Quello che non vedi è quello che vorresti vedere

Spesso ho tacciato la come ingiusta e poco rispettosa delle e mi sono schierata spesso contro la mercificazione gratuita del corpo femminile.

In questo caso devo dire che sono rimasta piacevolmente sorpresa da come nonostante il corpo delle donne sia stato svelato in pieno sia stato nascosto il posto più e segreto creando un favoloso effetto vedo non vedo.

Quello che tutti gli uomini si mettono a guardare e bramano intensamente, quello con cui gli adolescenti si chiudono in bagno a menarsi il cosino è stato celato di proposito nascosto tra le pieghe del giornale, eliminato completamente dalle foto intensamente hard delle modelle. Niente slip, niente tette a fare capolino, nessuna curva provocante esposta più del dovuto anche se la pubblicità tratta proprio abbigliamento intimo.

L’idea, che trovo super, è della  Natasha Ygel per la casa di abbigliamento intimo Jane Pain.

Maschietti lasciate lavorare la fantasia qualche volta, le vostre potrebbero essere ripagate in maniere insperate.

Curioso ma pigro fluttuo per la rete cercando diversivi dallo sgranocchiare bambù.

Loading Disqus Comments ...
Loading Facebook Comments ...

2 Comments

  • Rispondi settembre 8, 2012

    mariethanner

    Sono convinta che i ragazzi preferirebbero comunque vedere ….

  • Rispondi settembre 11, 2012

    Luisa

    Sono pienamente d'accordo marie sono convinta anche io che nonostante la pubblicità si basi tutta sul vedo non vedo alla fine agli uomini basta un pelo per perdere la testa ;)

Leave a Reply