Barbie Psicopatica un progetto di Mariel Clayton

La stupida bambola bionda piace alle bambine di mezzo mondo ahimè !!

Insopportabilmente perfetta si muove con grazia tra le sue belle macchine e case, è accompagnata da un compagno raffinato discreto, , di nome Ken, la sua vita è praticamente perfetta.

Forse.

Se in mezzo a tanti lustrini, paillettes e gingilli ci metti un tocco di ottieni una psicopatica, un ammazza figli perfetta, una sterminatrice di famiglie della peggior specie, solo con più classe.

La canadese Mariel Clayton ha pensato proprio a questo quando ha deciso di trasformare la creatura più futile dell’universo femminile in una serial killer.

Aggiungendo un pizzico di follia al sorriso assente della bambola di gomma si ottengono scenari degni di un set poliziesco o da brividi che solo un famoso Hannibal saprebbe dare.

Che la Mattel sia felice o meno dell’uso che Mariel ha fatto della loro bambola poco ci importa, io la preferisco così : bella e pazza.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Curioso ma pigro fluttuo per la rete cercando diversivi dallo sgranocchiare bambù.

Loading Disqus Comments ...
Loading Facebook Comments ...

Be first to comment