L’attentato a Harry Flynt

Il 6 marzo 1978, durante una battaglia legale che lo vedeva incriminato per oscenità nella Contea di Gwinnett in Georgia, Flynt e il suo avvocato Gene Reeves Jr. furono colpiti da alcuni colpi di arma da fuoco in un nei pressi del Tribunale della Contea a Lanceville. Il folle gesto fu la reazione alla pubblicazione su di foto ritenute oltraggiose non per il contenuto erotico, ma perchè i soggetti ritratti erano una donna bianca e un uomo di colore. Le ferite riportate nell’ costrinsero Harry Flynt a passare il resto dei suoi giorni su una .

Curioso ma pigro fluttuo per la rete cercando diversivi dallo sgranocchiare bambù.

Be first to comment