Non abbiamo bisogno di Guru

In un mondo di incertezza stanno prendendo campo anche in Italia i life .
Figure mitologiche di insegnanti- che non solo ti insegnano come vivere a pieno la tua vita ma ti indirizzano persino nell’olimpo delle persone di successo.
Premetto che nonostante la mia vita non sia rose e fiori non credo assolutamente nel potere di chi ti dice che cosa tu debba fare per diventare persona realizzata e non semplice maschera .
Sono anni che leggo e seguo le vicende di alcuni di loro e se da una parte sorrido, da una parte trovo estremamente sconveniente l’uso che fanno della credulità popolare per guadagnare denaro.
Alla fine della fiera infatti solo di quello si tratta.

Uno di questi personaggi di cui non faccio il nome, non per paura, ma semplicemente per non regalargli la soddisfazione di pensare che c’è invidia o una qualsiasi forma di ammirazione mi lascia veramente perplesso e al contempo mi regala alcune delle mie risate più fresche e incontrollabili.
Assurto a una notorietà senza pari grazie a un importante incarico presso eBay, il nostro personaggio da fumetto presto si ricicla come un “riuscito” nel campo della vita e della famiglia.
Leggendo il suo blog però si notano delle contraddizioni che hanno dell’assurdo e che dovrebbero far riflettere chi ha deciso di prendere insegnamenti da questo guru.
In una ricerca costante di partership ho visto avvicendare sul blog del guru, post dopo post diverse figure professionale che in un primo tempo vengono definite come fondamentali e di primo piano fino a che non vengono fatte scomparire nell’oblio della storia senza cronologia di internet .
Cominciamo dall’inizio.
Si stringe una nuova “amicizia” lavorativa e ti viene assegnata una carica altisonante di stampo prettamente americano :

- Chief Event Officier
- Marketing Manager
- Chief Sales
- Chief Operation Service
- Account Executive

ecc … ecc …

Potrei quasi continuare all’infinito vista l’infinita fantasia del personaggio ma preferisco evitare :) sopratutto per non annoiare me stesso, che in questo scimmiottamento di una realtà che non ci appartiene affatto ritrovo l’emulazione di life coach e ceo internazionali di maggiore vero successo.
Dopo un periodo lavorativo in cui si viene messi alla prova e si richiede una fedeltà assoluta e una pari visione del concetto di lavoro e vita, inevitabilmente sorgono i primi problemi .
Qui accade quella che io definisco la vera magia retroattiva.

Una scarsa conoscenza da parte del guru dei più elementari strumenti di internet ( Google Cache , screenshot …. ) più di una volta l’hanno fatto incazzare ( più con se stesso credo che con i suoi collaboratori).

Innanzitutto vengono ritoccati i post di presentazione iniziale, moderati i commenti che riguardavano l’entrata in campo del collaboratore di turno e per finire viene redatto un post di addio in cui si elogia il lavoro svolto insieme  e mestamente si annuncia che “le nostre strade si dividono”.

Passati pochi giorni da questa bella messa in scena come per magia viene cancellato tutto quello che riguarda il nuovo o vecchio collaboratore, eliminando per sempre (hehehheheh) il ricordo dai lettori che effettivamente ci sia stata una qualche forma di screzio o semplicemente una divergenza di opinioni.

Questo è un modus operandi, non un singolo avvenimento che potrebbe far pensare a un errore di valutazione sia da parte del guru sia da parte del nuovo collaboratore.

Questa prima valutazione già mi farebbe dubitare del guru …. ma proseguiamo con calma.

Ricordate la “straordinaria” Vanna Marchi, i suoi strilli indomiti, i suoi prodotti truffaldini e le sue favolose offerte al ribasso ?

Il nostro guru deve essere andato a scuola dalla Vanna perchè nelle presentazione del suo ultimo prodotto di istruzione di vita agisce esattamente come l’imbonitrice televisiva che riusciva a venderti per la modica cifra di 147 euro un prodotto che pochi istanti prima ne costava e valeva 1244.

Per la cronaca il prezzo del suddetto nelle settimane è cambiato da :

1499 euro – Scontato 99
1244 euro – Scontato 147

Deve essere una nuova strategia commerciale quella dell’indecisione sul valore del prodotto che si vuole vendere !

La punta dell’iceberg purtroppo non è questa in quanto accedendo al suddetto corso e dopo aver sborsato i 147 euro ti viene proposto il vero pacchetto successo a 9000 euro !!!

Visto che la maggioranza delle persone che partecipano a questi corsi sono in cerca di un riscatto personale in un momento di difficoltà emotiva e finanziaria oggettivamente diffuso, mi sembra poco da galantuomo approfittare delle mancanze altrui per guadagnare denaro, promettendo una vita di lusso e soddisfazioni personali e lavorative.

Uno dei contrasti che mi ha colpito maggiormente in questi anni di “studio” del personaggio pubblico è come si districa in maniera impressionate tra un racconto personale di cambiamento e il suo esatto contrario.

Adesso che ha adottato un nuovo look ( molto ma molto simile a quello di Tony Robbins ) ed è ritornato sul suo problema di peso più di una volta, mi viene da chiedere quanto sia veramente in grado di controllare la propria vita se non riesce a mantenere fede a se stesso nella sua lotta per una forma fisica migliore .

Storico fu il suo progetto di diventare vegetariano insieme a tutta la sua famiglia ( figli piccoli compresi ), smentito poche ore dopo la moglie stessa che pubblicava foto belluine di una grande grigliata e abbuffata di pesce in un ristorante americano.

Non troverete sul suo blog questo post e i relativi commenti perchè cancellati ;) ma se ritrovo gli screen ve li posto volentieri.

Tutto questo post mi chiederete voi che senso ha ?

Sono stanco di vedere proliferate questi imbonitori da circo, personaggi piccoli moralmente che spacciano la propria vita come perfetta, la propria famiglia come perfetta e poi ad un analisi neanche troppo approfondita risultano fallati su molti fronti.
Primo su tutti nell’onestà nel senso più alto del termine.

Ultima chicca .

Il guru si cancella da Facebook perchè “l’onda è stata alta” e faccialibro è il “nuovo braccio di Matrix”.

Si cancella da Facebook ma lascia attiva, intonsa e a pieno  regime la sua fan page !!!

P.S. il nome del suo straordinario corso che cambierà la vostra vita sapete come si chiama ?
Fate un piccola ricerca su Google e riderete di gusto anche voi .

 

Curioso ma pigro fluttuo per la rete cercando diversivi dallo sgranocchiare bambù.

Loading Disqus Comments ...
Loading Facebook Comments ...

110 Comments

  • Rispondi febbraio 1, 2012

    Anonymous

    Penso di sapere di chi si tratta , tra l'altro lo si intuisce anche dalla prima foto , mi sembra che come analisi sia molto azzeccata dato che anche io avevo notato tutto quel compari e scompari di post sul blog !!!

  • Rispondi febbraio 1, 2012

    Anonymous

    E' lapalissiano individuare il personaggio :) Leggendo il blog si nota inoltre come ogni tanto se ne venga fuori con i vari progetti di sfruttamento delle idee altrui e poi a mezzo le molli !! Non credo nemmeno io in questi personaggi che si spacciano per gente che ce l'hanno fatta … e poi tute quelle foto dei figli su un blog pubblico che squallore ….

  • Rispondi febbraio 7, 2012

    Luigi

    Ma è Daniele Bogiatto questo !! Mi sono salvato tutti i suoi post cancellati giusto per capire che razza di assurde cose dice prima e si rimangia poi !!!!! La sua fan page su fb c'è ancora … che totale incongruità di pensiero !!

  • Rispondi febbraio 12, 2012

    Carlo

    Che uomo ridicolo con tutte le foto dei figli in giro per il blog , ultimamente ne mette meno spero che abbia imparato che internet non è esattamente il posto giusto per fare pubblicità a quello che fanno i propri figli …. mi chiedo come la moglie gli permetta di fare quello che fa ….

  • Rispondi febbraio 12, 2012

    Giustiziere

    >A me sembra solo invidia la tua io sono stato ai suoi corsi e qualcosa di interessante ho ricevuto certo che i prezzi sono un pò alti ma alla fine sono spesi bene

    • Rispondi dicembre 14, 2012

      andrea

      caro giustiziere….., anch’io ero al matrix di milano….il punto non è se costa 10 o 10 mila! e come si cerchi di “intortare” la gente che comunque partecipa a questi eventi perchè ambiziosa di miglioramento…,e si faccia leva proprio in modo ipnotico sul fattore soldi…la frase che mi ha fatto alzare e andarmene è stata: “adesso sifa sul serio!” e il count down sullo sfondo……, ma. per piacere!!

  • Rispondi febbraio 13, 2012

    Panda Molesto

    Puoi darci qualche informazione in più sui grandi insegnamenti o non si possono condividere con noi poveri mortali che non abbiamo sborsato per partecipare ?

  • Rispondi febbraio 14, 2012

    Zeta

    Non riceverai mai nessuna risposta ci possiamo scommettere!!Come minimo se lo è scritto da solo il commento o al massimo se lo è fatto mettere da uno della sua cricca hahahhahahhahhah

  • Rispondi febbraio 15, 2012

    Mazinga

    Ho visto l'altro giorno un suo video dove farneticava che bisogna pagare per lavorare per lui !!!Perche ti insegna cose che nessun altro sa !!!!!!!!Certo che fa i soldi se non paga la gente bisognerebbe sentire un certo Malamocco che mi ricordo tempo fa aveva lavorato per lui ma poi era scomparso incazzato forse perchè non gli andava bene essere non pagato :)

    • Rispondi settembre 30, 2012

      natascia

      Si potrebbe vedere questo video ? per favore è importante. Devo capire chi è questa persona.
      Grazie

  • Rispondi aprile 14, 2012

    Buffone

    Certo che è Daniele Bogiatto questo !! Ma avete visto che il suo canale su ustream.tv ?? Il grande comunicatore è iscritto da circa un anno e i suoi video hanno totalizzato 311 visualizzazioni uniche ahahhahaha ma mia nonna se si apre un canale fa più visualizzazioni!!!

    Spettacolo poi il suo fantastico corso adesso ne fa un'altro e i prezzi sono gli stessi di quelli che hai riportato, sconti assurdi per corsi assurdi!!

    Che fine hanno fatto poi tutti i fantastici collaboratori che aveva ?

    Fabio Malamocco, Oscar Platone, Max Repici ecc ecc ??

    Sono scappati tutti ??

    • Rispondi maggio 15, 2012

      SuperPremio

      si i collaboratori sono scappati o magicamente "vaporizzati" usando un'espressione di stampo orwelliano…. il blog ha l'ultimo articolo datato 8 gennaio, i video non arrivano neanche a 1000 visualizzazioni l'uno, cosa che e' alla portata di un qualsiasi ragazzino con una fotocamera ed un account youtube…. da notare anche l'americanizzazione del nome che adesso si e' accorciato e suona piu' "ammerrigano"….

      • Rispondi maggio 16, 2012

        Daniele Bogiatto Fan

        Sarà anche come dici tu ma non vedo molte critiche a Daniele oltre le vostre.

        L'unico errore che secondo me ha fatto Daniele è rinunciare a Facebook, a volte secondo me anche lui sbaglia.

        I collaboratori poi si perdono per strada succede a tutti. Si vede che non erano allineati con il boss.

        • Rispondi maggio 16, 2012

          PandaMolesto

          Il solo chiamare una persona boss mi mette a disagio … e visto che il boss ci legge potrebbe anche fugare qualche dubbio :)

        • Rispondi settembre 29, 2012

          Natascia

          Perchè lo chiami boss? mi arriva chiaro il messaggio che "se non sei allineato con lui" sei solo degno della vita mediocre che già hai. Il "boss" è colui che dirige le menti plagiabili, più deboli, che hanno bisogno di una guida. Dice belle cose ma non aiuta veramente nessuno se non lo paghi. Lontano dal mio modo di essere: disponibile gratuitamente ( sbaglio spesso per questo) e troppo spesso nel lavoro .
          Personalmente non ho raccolto i successi economici per cui Lui possa ritenere valida l'opinione di una come me, ho però una platea di successi e conferme professionali positivissime. la gente si fida e mi ama. Devo imparare tanto , ho di me un ' autostima non al top ma di sicuro non scelgo lui come mentore!

  • Rispondi maggio 20, 2012

    Melissa Tacci

    Ho visto qualche video del signor Bogiatto e oltre le solite cose ( aria fritta) non mi sembra una persona così brillante. Quello che mi domando è come mai se vive negli Stati Uniti ha ancora aperta la partita iva italiana ? Magheggi con il fisco ? Poi l'americanizzazione del nome è tutta da ridere :) Quello che non capisco è come mai a volte si faccia chiamare Dan Bogiatto e a volte Daniele, secondo me non lo sa neanche bene lui dove tirare la carretta per campare.

    Tutti gli atri soci che aveva non solo lo hanno abbandonato ma la cosa bellissima è che si sono pure messi assieme con un'altra impresa in cui immagino non abbiano invitato il guru e la sua vision del : Io non faccio un bel nulla e voi mi portate soldi!!!

    • Rispondi settembre 29, 2012

      natascia

      Buonasera, ho letto attentamente i vostri commenti ed ultimo il suo Melissa. Mi farebbe cosa gradita se trovassimo il modo di dialogare in privato. Il guru è in contatto con una persona a me cara . A me , il Guru non ispira, non ha mai ispirato. cordiali saluti

Leave a Reply